Villaciambra, distrutto il cordolo di sicurezza di fronte la scuola Albano

Redazione

Cronaca

Villaciambra, distrutto il cordolo di sicurezza di fronte la scuola Albano

Villaciambra, distrutto il cordolo di sicurezza di fronte la scuola Albano
09 Gennaio 2018 - 18:19

Era il 30 settembre dello scorso anno: dopo oltre un anno di attesa a Villaciambra, di fronte la scuola Albano, e dopo le tante proteste dei residenti, viene finalmente installato il cordolo di sicurezza. Una sorta di corridoio per permettere ai genitori ed ai bambini di camminare in tranquillità ed evitare che auto e camion possano parcheggiare proprio a ridosso dell’edificio costringendo i pedoni a stare al centro della carreggiata con tutti i pericoli che ne conseguono. Ma un cordolo non serve ad impedire la maleducazione di qualcuno. Sono del Comitato dei cittadini di Villaciambra, infatti, le foto che pubblichiamo anche noi e che ritraggono un camion che, non solo in barba al divieto di transito dei mezzi pesanti si avventura per la frazione monrealese, ma parcheggia al di là del cordolo, distruggendolo con il peso delle sue ruote. Un altro esempio di maleducazione ma soprattutto un altro caso impunito visto che l’autore del gesto rimarrà senza un solo centesimo di multa da pagare. La mancanza della Polizia Municipale da queste parti si avverte. E da tempo, ormai, i cittadini di Villaciambra hanno chiesto al sindaco Piero Capizzi di prendere provvedimenti. Che al momento non arrivano.

villaciambra-tir1 villaciambra-tir2

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it