Che impresa per il monrealese Sergio Davì: in gommone dalla Sicilia al Brasile

Redazione

Cronaca

Che impresa per il monrealese Sergio Davì: in gommone dalla Sicilia al Brasile

Che impresa per il monrealese Sergio Davì: in gommone dalla Sicilia al Brasile
12 Giugno 2017 - 13:00

Sergio Daví e Alessio Bellavista entrano nella storia della gommonautica mondiale. Sono partiti da Palermo lo scorso aprile. Davì e Bellavista sono riusciti nell’impresa: da Palermo al Brasile in gommone. Ieri il Master 996 Magnum equipaggiato con una coppia di mototri Suzuki Df200AP é approdato a Fernando de Noronha, l’arcipelago di bellissime isole situate davanti alle coste del Brasile.

Il sogno di attraversare l’oceano Atlantico del team leader di “Ocean Rib Experience” si é, dunque, avverato. È stata una traversata, lunga 1.259 miglia e durata 132 ore, massacrante a causa delle condizioni del mare difficili e per l’andatura in dislocamento per gran parte del viaggio. L’impresa però non è ancora del tutto conclusa: Dopo Fernando de Noronha e prima dello stop finale a Recife seguiranno infatti le soste a Natal e a Itamaracà.

Una traversata massacrante a causa delle condizioni del mare difficili e per l’andatura in dislocamento per gran parte del viaggio. Sergio Davì e Alessio Bellavista sono arrivati alla meta stremati. A causa delle condizioni del mare non sono in pratica mai riusciti a dormire. Lungo il percorso si sono imbattutti anche in temporali equatoriali di forte intensità e mare al mascone fastidioso, tanto da costringere Davì e Bellavista a inventarsi ingegnosi sistemi di protezione.

Hanno percorso in totale 4.400 miglia nautiche, attraversato tre continenti e cinque Paesi (Italia, Spagna meridionale, Marocco, Isole Canarie, Capo Verde e Brasile). La missione in parte ha ripercorso l’itinerario di Amerigo Vespucci che lo portò a scoprire l’arcipelago. Una grande impresa per Monreale, visto che Sergio Davì è monrealese.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it