Videogiochi “made in Catania” arriva Zheros, ecco la recensione pc

Edoardo Ullo

L'Angolo del Videogioco

Videogiochi “made in Catania” arriva Zheros, ecco la recensione pc
Un beat’em up vecchio stile ad ambientazione fantascientifica

Videogiochi “made in Catania” arriva Zheros, ecco la recensione pc

18 Aprile 2016 - 10:38

Negli scorsi mesi abbiamo sentito, ed anche parlato, di Zheros, un beat’em up vecchio stile ad ambientazione fantascientifica sviluppato dallo studio catanese di Rimlight Studios fondato nel 2014. Il gioco è uscito ad inizio 2016 su Xbox One grazie al programma ID@Xbox e successivamente ha fatto capolino su PlayStation 4 e Pc tramite Steam.

Noi vi parleremo della versione Windows di questo simpatico titolo made in Italy, anzi – e siamo contentissimi di scriverlo – made in Sicily. Ed eccoci, dunque, a descrivere Zheros, prima opera di questo studio indipendente che vede i giocatori vestire i panni di Mike e (o) Dorian che hanno come missione quella di eliminare gli scagnozzi lanciati dal malvagio Dottor Vendetta, malefico e losco individuo che dalla sua stanza dei bottoni pianifica l’invasione del pianeta e questo ci fa capire come l’azione si svolga nel futuro.

L’unico modo di risolvere la questione è quello di mandare i nostri (o il nostro, scegliendolo appositamente) eroi sul campo di battaglia composto da diversi livelli a scorrimento, e risolvere in modo signorile la questione: a calci, pugni, attacchi speciali, combo e quant’altro.

Il resto su il Videogioco.com.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it