The Banner Saga, la recensione della versione PlayStation 4

Edoardo Ullo

L'Angolo del Videogioco

The Banner Saga, la recensione della versione PlayStation 4
Versione uscita lo scorso 12 gennaio in contemporanea con l’edizione Xbox One e che precede l'arrivo precede di The Banner Saga 2 annunciato per Pc e per le console Next-Gen

The Banner Saga, la recensione della versione PlayStation 4

10 Febbraio 2016 - 17:28

Se si parla di The Banner Saga viene subito in mente la storia molto bella, profonda ed articolata nonché la sublime parte artistica sia dal punto di vista grafico che sonoro.

A due anni dalla trionfale uscita su Pc Windows, Mac e Linux, e ad un anno dall’esordio su mobile, il titolo firmato da Stoic, un piccolo studio con un background ed un vissuto non indifferente, approda su PlayStation 4 ed Xbox One.
E’ bene ricordare che nel 2014, la software house indipendente venne intimata dal creatore di Cash Candy Saga (si, il giochino che rompe i santissimi sui social) di dover cambiare titolo dopo aver registrato la parola “Saga” eliminando la parola perché avrebbe “creato confusione negli utenti”.

Ovviamente il “simpatico autore” del giochino (che ha saputo vendersi a Microsoft) non riuscì ad andare oltre le sue intenzioni frenato anche da una ondata di critiche (al quale ci unimmo volentieri).

Continua a leggere il post su il Videogioco.com.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it