Fuoco a Real Celsi, notte di paura a Monreale

Redazione

Cronaca

Fuoco a Real Celsi, notte di paura a Monreale
Incendio spento solo dopo la Mezzanotte. Fiamme localizzate in due punti. Quasi certa la matrice dolosa

Fuoco a Real Celsi, notte di paura a Monreale

18 Gennaio 2016 - 00:00

È stata una lunga sera quella che hanno vissuto le squadre di vigili del fuoco, forestale e protezione civile accorsi in località Real Celsi per un vasto incendio che si è sviluppato. Le fiamme si sono allargate quasi subito, mettendo paura ai, seppur pochi, residenti della zona. Sul posto anche una pattuglia dei Carabinieri della Legione di Monreale che, per sicurezza, hanno chiuso la strada provinciale 69 dopo Poggio San Francesco sia in direzione Altofonte che Monreale. Le squadre di soccorso hanno lavorato senza sosta e, solo verso la mezzanotte, hanno avuto ragione delle fiamme, domando l'incendio e mettendo in sicurezza i piccoli focolai rimasti. La matrice, come spesso in questo caso, appare di chiara natura dolosa, visto che il fuoco si è propagato da due punti diversi. E si torna, così, a parlare di videosorveglianza. Un progetto che già il governo Lombardo aveva intenzione di intraprendere. Poi non se ne fece più nulla. Ed anche questa estate sta passando così, in silenzio. Ma non per il nostro patrimonio boschivo che va in cenere. Se era cominciata bene per Monreale, con i dati ai minimi storici, nel finale le cose non stanno andando molto bene. Vi ricordiamo che se avvistate fumo "sospetto", i numeri da comporre sono 115 per i vigili del fuoco o 1515 per la Forestale. Inoltre segnalate ai carabinieri, al numero di emergenza 112, eventuali presenze sospette di persone ai margini dei territori verdi. Un piccolo gesto, come quello di una telefonata, può salvare ettari di macchia mediterranea.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it