Il primo giorno della Palermo Comic Convention

Edoardo Ullo

L'Angolo del Videogioco

Il primo giorno della Palermo Comic Convention
L'evento dedicato ai fumetti, cosplay e nuovi media

19 Settembre 2015 - 20:41

Folla, code e disagi all’avvio della Palermo Comic Convention che è partita ieri con un ritardo di due ore abbondanti sulla tabella di marcia.

La prima mattinata della manifestazione che durerà tre giorni (fino a domenica 20 settembre) dedicata ai fumetti, al cosplay, ai nuovi media e più in generale alla Nona Arte, è stata caratterizzata da questa “falsa partenza” che ha fatto slittare anche qualche conferenza.

Un vero peccato perché probabilmente con qualche accorgimento supplementare certi episodi si sarebbero potuti evitare. A partire dalla gestione delle file all’ingresso. La folla (a tratti diventata calca col passare dei minuti), era presente ma perché non si poteva entrare e le file purtroppo non erano ordinate né separate. Ad esempio è stato poi indicato lo sportello esatto per il ritiro degli abbonamenti e degli accrediti (stampa, ospiti, standisti) e per l’acquisto dei biglietti. Il risultato però non è cambiato: problemi di connessione hanno specificato ma supponiamo che la burocrazia (autorizzazion o altro) abbia anche avuto il suo ruolo.

Continua a leggere il post su Il Videogioco.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it