L'”inferno” di via La Pira. La replica della polizia municipale

Redazione

Cronaca

L'”inferno” di via La Pira. La replica della polizia municipale
Dagli uffici del comando assicurano di non essersi dimenticati della situazione epromettono ulteriori controlli

L'”inferno” di via La Pira. La replica della polizia municipale

02 Maggio 2013 - 13:00

Dopo la denuncia di un residente, sui disagi che sono costretti a subire alcuni residenti di via La Pira, per rumori molesti e molto di più che provengono da alcuni garage di via Pio La Torre occupati abusivamente, arriva la replica della polizia municipale di Monreale. “Non ci siamo affatto dimenticati di questa situazione incresciosa e molto grave – dice Castrense Ganci, commissario capo -. Abbiamo inviato una lettera all’istituto autonomo case popolari per chiedere spiegazioni circa l’utilizzo dei cinque garage. E porprio poco tempo fa è arrivata la risposta con la quale venivamo informati che i garage dovrebbero essere liberi. E pertanto, dopo aver fatto individuare gli occupanti, questi sono statid enunciati alla Procura della Repubblica. In ogni caso, nei prossimi giorni, effettueremo dei controlli a sorpresa”.

Per saperne di più leggi questo articolo.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it