Una donazione per “Arturo”, il cane investito

Redazione

Cronaca

Una donazione per “Arturo”, il cane investito
Oggi il cucciolo è stato travolto da un auto in via Aldo MOro. Intervento di 4 ore riuscito, ma servono medicinali per la sua guarigione

Una donazione per “Arturo”, il cane investito

29 Marzo 2013 - 12:00

Non sarà una buona Pasqua per il cane investito oggi in via Aldo Moro e lasciato lì a dissanguarsi. Sono stati solo alcuni volontari che hanno accudito il cane e lo hanno trasportato, con mezzi propri, al canile di Palermo.

Lo hanno chiamato Arturo (nella foto). Lì i medici avevano disposto addirittura l’eutanasia, visto le gravi condizioni in cui è arrivato Arturo, che dovrebbe avere tra i sei ed i sette mesi. Arturo ha il femore rotto, ha perso due dita della zampina e la sua pelle è stata letteralmente scuoiata. Solo l’intervento di una volontaria ha convinto i medici del canile ad effettuare l’intervento. Il cane è stato sotto i ferri per quattro ore. Gli sono stati applicati oltre 300 punti di sutura, ma ancora le sue condizioni sono gravi. I medici, infatti, temono un’infezione che possa mandare la pelle in cancrena. Ed il decorso del cucciolo sarà lungo e doloroso. Ma servono tante cure. Perchè Arturo ha già ricevuto una possibilità dagli “splendidi medici” del canile, come lo hanno definito i volontari.

Ora si trova ricoverato presso la clinica Palermovet, dove è stato sottoposto ad un emocromo che ha accertato le sue condizioni stabili. Arturo, cerca una famiglia. Ma in questo momento gli servono le medicine che gli consentano una veloce guarigione. Per informazioni è sufficiente contattare Giusy Caldo al numero 3477267578. Chi volesse effettuare delle donazioni, può utilizzare il circuito Poste Pay. Il numero della carta è 4023600595052376, codice fiscale Cldgpp79r52g273m.

Ma serve anche qualche testimonianza per tentare di risalire a chi ha investito Arturo e non si è fermato a soccorrerlo. Compiendo così un reato penale.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it