Percepivano indebitamente il reddito cittadinanza: truffa per 92mila euro

Redazione

Regione - A Carini e Capaci

Percepivano indebitamente il reddito cittadinanza: truffa per 92mila euro
Avviato l'iter per il recupero delle somme già percepite, pari 92.116 euro

21 Luglio 2021 - 11:47

La guardia di finanza di Carini, nel Palermitano, hanno individuato 5 persone, 3 delle quali residenti a Carini e 2 a Capaci, risultate illecitamente beneficiarie del reddito di cittadinanza. In particolare, tra i soggetti controllati 2 risultavano aver vinto giocando alle scommesse online per consistenti importi; 1 non aveva il requisito della residenza in Italia e i rimanenti 2 sono risultati destinatari di misura cautelare personale degli arresti domiciliari. I finanzieri hanno proceduto a denunciare i soggetti alla Procura della Repubblica di Palermo e, contestualmente, hanno sottoposto a sequestro preventivo le quattro card reddito di cittadinanza, nonché a segnalare gli indebiti percettori al locale ufficio Inps per l’irrogazione delle sanzioni amministrative di revoca e decadenza del beneficio e per il recupero delle somme già percepite, complessivamente pari 92.116 euro.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Percepivano indebitamente il reddito cittadinanza: truffa per 92mila euro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it