Che nubifragio a Monreale. E ad Altofonte occhi puntati alla Moarda

Redazione

Cronaca - Maltempo

Che nubifragio a Monreale. E ad Altofonte occhi puntati alla Moarda
Le strade trasformate in veri e prori fiumi e le carreggiate si sono riempite di fango e detriti

Che nubifragio a Monreale. E ad Altofonte occhi puntati alla Moarda

12 Settembre 2020 - 17:50

Un violentissimo nubifragio si è abbattuto nel primo pomeriggio di oggi nel comprensorio monrealese. Le strade, rapidamente, si sono trasformate in veri e prori fiumi e le carreggiate si sono riempite di fango e detriti. Le situazioni più preoccupanti nella zona della circonvallazione, allagata nel tratto da via Santa Liberata a piazza Ignazio Florio. Disagi soprattutto nelle zone perifiche, da Pezzingoli, a Barone, passando per Strazzasiti dove si transitava con difficoltà. La protezione civile sta pattugliando il territorio.

La pioggia ha investito anche Altofonte. Qui la preoccupazione per un possibile evento franoso alla Moarda è tantissima. I rischi, dopo il gravissimo incendio che ha distrutto il bosco che sovrasta il comune palermitano, sono elevatissimi. Tanto che il sindaco ha ordinato l’evacuazione in caso di allerta arancione o rossa diramata dalla protezione civile.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it