“U Patruzzu amurusu” protegge i monrealesi: manifesti negli edifici

Redazione

Cronaca - L'iniziativa del comune

“U Patruzzu amurusu” protegge i monrealesi: manifesti negli edifici
Installati dei grandi manifesti con l’immagine del Crocifisso nelle piazze della città dove hanno sede alcuni edifici comunali

02 Maggio 2020 - 20:31

La processione del Santissimo Crocifisso per i monrealesi è sacra.  Per questo il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono grazie alla gentile concessione della Confraternita del Crocifisso e d’intesa con i suoi assessori, hanno deciso di installare dei grandi manifesti con l’immagine del “Patruzzu amurusu” protettore dei Monrealesi nelle piazze della città dove hanno sede alcuni edifici comunali, primo fra tutti il Palazzo di Città

Tutti i festeggiamenti e la processione del Santissimo Crocifisso, in programma per il 3 maggio, a causa delle restrizioni anti-coronavirus sono stati annullati. La processione, momento clou ed idilliaco in cui passa la “Vara”, la statua da toccare con mano, da far baciare ai bambini , con i “fratelli” devoti, simbolicamente vestiti di bianco, al momento è stata annullata. E chissà se ai primi segnali di rinnovamento si potrà riprogrammare magari prima del prossimo inverno.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it