Forneria Messina “case history” del mondo della pizza: “Mancano i professionisti”

Giorgio Vaiana

Cronaca - Palermo

Forneria Messina “case history” del mondo della pizza: “Mancano i professionisti”
I fratelli Lorena e Gianmichele Messina invitati all'Expocook di Palermo hanno raccontato la loro azienda

Forneria Messina “case history” del mondo della pizza: “Mancano i professionisti”

28 Febbraio 2020 - 18:40

Il caso della Forneria Messina stupisce gli addetti ai lavori e incanta anche all’Expocook di Palermo, la fiera della ristorazione che si concluderà oggi alla fiera del Mediterraneo di Palermo. Gianmichele e Lorena Messina, titolari della famosa e celebre pizzeria di San Martino delle Scale, la frazione montana di Monrale, sono stati invitati, non solo in qualità di tecnici eperti della Nip, la nazionale italiana pizzaioli, ma anche come caso da studiare e da diffondere per il successo del loro locale, la Forneria che si trova a San Martino delle Scale.

Non solo per la qualità delle materie prime selezionate, ma anche per lo studio sugli impasti, sempre più equilibrati, ricercati e con importanti valori nutrizionali. I fratelli Messina, insieme ad Alimentis importante azienda che opera nel canale horeca della ristorazione e regustali, azienda casearia di Cammarata in provincia di Agrigento, hanno fatto in questi giorni vari cooking show in cui hanno preparato, in diretta, le pizze che poi sono state fatte assaggiare ai presenti.

Lorena Messina era l’unica maestra pizzaiola presente in fiera: “Il mondo della pizza – dice non è semplice come sembra. Dietro c’è tanto studio, prove e riprove sugli impasti, sulle cotture e sull’equilibrio dei topping che si mettono sulla pizza.La nostra presenza in fiera è servita a raccontare il notro lavoro, a spiegare ai giovani che c’è una ricerca di queste figure professionali” che possono formarsi attravero i corsi della Nip su tutto il territorio nazionale”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it