L’omicidio del giovane La Rosa: i carabinieri fermano un 20enne

Redazione

Regione - Svolta nelle indagini

L’omicidio del giovane La Rosa: i carabinieri fermano un 20enne
Dopo delle serrate indagini, i militari sono riusciti a risalire all'identità di un 20enne

L’omicidio del giovane La Rosa: i carabinieri fermano un 20enne

24 Febbraio 2020 - 21:46

Svolta nelle indagini sull’omicidio di questa notte in piazzetta Consiglio a Terrasini, dove al culmine di una lite, è stato ucciso, con alcune coltellate, Paolo La Rosa, 20enne di Cinisi. Il giovane è stato soccorso dai sanitari, ma è deceduto in ambulanza prima di arrivare all’ospedale Civico di Partinico.

I carabinieri della compagnia di Carini, giunti immediatamente sulla scena del crimine appena allertati, hanno visionato le immagini dei sistemi di video sorveglianza del comune e di alcune attività private e raccolto numerose testimonianze per ricostruire nel dettaglio quanto accaduto in quei momenti concitati. Dopo delle serrate indagini sotto il coordinamento della procura della Repubblica di Palermo, i militari sono riusciti a risalire a Alberto Pietro Mulè, 20enne.

Mulè è stato rintracciato e bloccato nelle campagne di Camporeale. Sul posto anche il pubblico ministero che ha emesso a suo carico un fermo di indiziato di delitto in quanto ritenuto responsabile di omicidio. I dettagli delle indagini saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà presso il comando provinciale dei carabinieri di Palermo domani mattina.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “L’omicidio del giovane La Rosa: i carabinieri fermano un 20enne”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it