La Legione carabinieri Sicilia “campione” di riciclo: 100% delle frazioni è riciclabile

Redazione

Palermo - Palermo

La Legione carabinieri Sicilia “campione” di riciclo: 100% delle frazioni è riciclabile
É la caserma "Carlo Alberto Dalla Chiesa-Calatafimi"

La Legione carabinieri Sicilia “campione” di riciclo: 100% delle frazioni è riciclabile

23 Febbraio 2020 - 17:26

La raccolta differenziata partita già da una ventina di giorni presso la caserma “Carlo Alberto Dalla Chiesa-Calatafimi”, sede del Comando della Legione dei Carabinieri di Sicilia funziona, è puntuale ed efficace, con tutte le frazioni raccolte pure al 100%, quindi perfettamente riciclabili.

“La differenziata è svolta in modo egregio dalle famiglie dei militari che alloggiano nella caserma, così come dalle utenze di mensa e bar che vi operano – spiega il direttore della Rap, Roberto Li Causi – segno di un grande entusiasmo da parte di tutti i soggetti coinvolti”. Il Comune, la Rap e il Comando Legione dei Carabinieri di Sicilia, unitamente al 12° Reggimento Carabinieri “Sicilia” hanno a fine dicembre siglato un protocollo d’intesa che prevedeva l’avvio della raccolta differenziata negli uffici del Comando e in altri uffici dell’Arma del capoluogo siciliano per coniugare azioni a tutela dell’ambiente e contestualmente incrementare la raccolta differenziata a Palermo.

“L’entusiasmo riscontrato in occasione del precedente incontro avuto con il Comandante della Legione, il generale Giovanni Cataldo e il sindaco Leoluca Orlando non lasciava presagire alcun dubbio sul buon esito dell’iniziativa – dichiara il presidente della Rap Giuseppe Norata -. I risultati dei primi giorni sulla raccolta differenziata espletata all’interno della Caserma sono davvero eccezionali. Come consuetudine l’Arma dei carabinieri conferma che nello svolgere i propri compiti risponde sempre pienamente e puntualmente”.

Dal primo febbraio, data di effettivo avvio della raccolta differenziata sono stati raccolti circa 400 chili di organico, 600 chili di vetro, 400 chili di plastica e 500 chili di carta. Tutte le frazioni sono state considerate pure al 100%. La Caserma al fine di effettuare la raccolta differenziata nel miglior modo possibile ha realizzato una isola ecologica dedicata alle frazioni secche e umide. Soddisfazione per gli ottimi risultati arriva anche dall’Amministrazione comunale nella persona del vice sindaco Fabio Giambrone che aggiunge: “Questa è un’altra forma preziosa di collaborazione che va al di là delle formali relazioni istituzionali tra il Comune e l’Arma dei carabinieri, sempre più parte viva e attiva nella nostra comunità”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it