Commemorazione dei Defunti, cimiteri aperti e nuovo piano traffico

Redazione

Cronaca - Dal 31 ottobre al 2 novembre

Commemorazione dei Defunti, cimiteri aperti e nuovo piano traffico
Alcune modifiche al traffico. Cimiteri aperti con orario continuato

Commemorazione dei Defunti, cimiteri aperti e nuovo piano traffico

30 Ottobre 2019 - 13:40

In occasione della commemorazione dei defunti e della particolare affluenza di pubblico nelle zone del cimitero, il comune di Monreale ha studiato un particolare piano traffico che riguarderà le aree più prossime al cimitero comunale. Nei giorni 1 e 2 novembre 2019, dalle ore 7 alle ore 18, il provvedimento prevede il divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli nella via Pietro Novelli nel tratto di strada compreso dall’intersezione con la Via Pilieri all’intersezione con la circonvallazione, lato destro direzione di marcia Monreale-Pioppo. Pertanto la sosta sarà consentita esclusivamente lungo il margine sinistro della carreggiata, direzione di marcia Monreale-Pioppo.

Sarà istituito inoltre il senso unico di marcia direzione Monreale-Pioppo nella via Pietro Novelli, nel tratto di strada compreso tra l’intersezione con la via Regione Siciliana e l’intersezione con la strada statale 186 ad eccezione dei mezzi pubblici che potranno transitare in entrambi i sensi di marcia. Pertanto i veicoli che percorrono la circonvallazione in direzione Pioppo, al bivio Villa Carolina, dovranno proseguire diritto per la strada statale 186, altresì i veicoli provenienti dalla strada statale 186 direzione Palermo, al bivio Villa Carolina dovranno obbligatoriamente proseguire diritto per la circonvallazione ad eccezione dei residenti in via Valle Cuba.

Intanto nuovi orari dei cimiteri di Monreale e Grisì per le giornate dedicate alla commemorazione dei defunti. Dal 31 ottobre e fino al 2 novembre, il comune ha predisposto delle aperture straordinarie. Infatti sia il cimitero di Monreale che quello di Grisì apriranno i cancelli alle ore 7 e chiuderanno alle ore 16,30 con orario continuato. La decisione, come comprensibile, è dettata dalla necessità di venire incontro alle esigenze dei parenti e amici dei defunti che si recano sulle tombe dei propri cari.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it