Elettrodomestici, mobili, divani: che vergogna al bivio Giacomino

Redazione

Cronaca - San Martino delle Scale

Elettrodomestici, mobili, divani: che vergogna al bivio Giacomino
Una discarica a cielo aperto in un luogo che dovrebbe essere incontaminato

Elettrodomestici, mobili, divani: che vergogna al bivio Giacomino

15 Settembre 2019 - 10:34

Com’è che si dice? Le vecchie abitudini sono dure a morire. E così è da queste parti, al celebre Bivio Giacomino di San Martino. Da anni, ormai, questo luogo è stato scambiato per una discarica a cielo aperto. Oltre ai “semplici” rifiuti, qui si trova sempre di tutto: dai divani a vecchi elettrodomestici, senza contare i vecchi copertoni o i pezzi di auto e ancora mobili vecchi. Insomma, è il bivio della vergogna. Le bonifiche fatte in questi anni presso il Bivio Giacomino (non tantissime a dire il vero), non hanno certo risolto la situazione. Senza controlli, infatti, in poco tempo qui si torna alla situazione che si vede nelle foto scattate e inviate allanostra redazione da Paolo Arduino, dell’associazione “Gruppo Amici di San Martino delle Scale”. “E’ vero che da queste parti non c’è niente di nuovo – dice – Ma davvero la gente crede di poter fare quello che vuole? Qui fra poco si potrà aprire un mercatino delle pulci. Queto bivio è diventato perfetto per la gente che si vuole liberare delle vecchie cose, senza che gli accada nulla. Un luogo che dovrebbe essere incontaminato, ma che poi di fatto è deturpato anche e sopratutto da chi abita d queste parti”.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Elettrodomestici, mobili, divani: che vergogna al bivio Giacomino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it