Grisì, scongiurato l’accorpamento delle classi prima e terza della media

Redazione

Cronaca - Scuola

Grisì, scongiurato l’accorpamento delle classi prima e terza della media
L’assessore Rosanna Giannetto: "Gli uffici del Provveditorato hanno accolto le nostre richieste"

Grisì, scongiurato l’accorpamento delle classi prima e terza della media

30 Agosto 2019 - 12:54

“E’ stato scongiurato l’accorpamento delle classi prima e terza media inferiore della scuola di Grisì”. Ne dà notizia l’assessore comunale alla Pubblica Istruzione Rosanna Giannetto che da quando è emersa la notizia (leggi questo articolo) sì è immediatamente attivata per evitare tale rischio. “Sono soddisfatta di aver contribuito ad evitare tale accorpamento già comunicato dall’Ufficio Scolastico Regionale – Ambito Territoriale di Palermo. Particolarmente preziosa è stata la collaborazione del Consigliere Francesco La Barbera del movimento il Mosaico e dell’Onorevole Edy Tamajo che ci ha seguiti passo dopo passo nell’affrontare il problema che sembrava ormai di difficile soluzione”.

Continua l’Assessore Giannetto: “Ringrazio il personale degli uffici del Provveditorato degli studi di Palermo per la sensibilità con cui hanno accolto le nostre richieste, ringrazio anche i consiglieri comunali residenti a Grisì, tra cui Giulio Mannino, che hanno sollevato il problema attivando un campanello d’allarme che ha permesso di attivarci tempestivamente ed efficacemente. L’accorpamento della prima e della terza classe avrebbe portato scompigli organizzativi e creato una situazione intollerabile anche sul piano didattico e dei processi formativi. Pertanto, avere risolto positivamente il problema ha evitato una vera e propria discriminazione per i ragazzi delle classi coinvolte. Insieme al Sindaco e a tutta la Giunta, nonostante le difficoltà legate ad un bilancio “ingessato” e alle procedure legate al dissesto finanziario ereditato, stiamo lavorando per garantire a tutta la popolazione scolastica un inizio d’anno dignitoso e privo di grandi criticità”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it