Via Maqueda diventa tutta pedonale: stop alle auto dalla Stazione ai Quattro Canti

Redazione

Palermo - Palermo

Via Maqueda diventa tutta pedonale: stop alle auto dalla Stazione ai Quattro Canti
Al via il terzo step delle modifiche alla circolazione viaria nel Centro storico

Via Maqueda diventa tutta pedonale: stop alle auto dalla Stazione ai Quattro Canti

14 Agosto 2019 - 11:55

Con la chiusura del traffico veicolare da piazza Giulio Cesare verso piazza Vigliena, ha preso l’avvio il terzo step delle modifiche alla circolazione viaria nel Centro storico. Il provvedimento sarà perfezionato con l’apposizione dell’ultima segnaletica nei prossimi giorni e da oggi saranno posizionati i jersey, secondo le disposizioni emanate dalla Questura in materia di sicurezza delle aree pubbliche.

Istituito un comitato di monitoraggio del provvedimento coordinato dagli Uffici della Mobilità urbana del Comune di Palermo, composto da Polizia municipale, Amat e Coime. Il primo step di monitoraggio durerà un mese: la prossima riunione è convocata per il 10 settembre (prima dell’inizio dell’anno scolastico). Fra le 7 e le 10 di mattina, sarà possibile circolare – con l’inversione del senso di marcia rispetto al passato – da piazza Giulio Cesare in direzione Quattro Canti (Piazza Villena). Dalle 10, la circolazione su via Maqueda sarà esclusivamente appannaggio dei pedoni. Dal comune fanno sapere che eventuali criticità potranno essere segnalate all’indirizzo di posta elettronica: assessoratomobilita@comune.palermo.it

“Un giorno storico per Palermo – ha detto il Sindaco, Leoluca Orlando – sia per la sua vivibilità sia per la mobilità dei cittadini. Si completa un percorso non facile iniziato diversi anni fa e che inizialmente aveva visto la forte opposizione di commercianti e residenti, oggi invece sempre più convinti della bontà di queste scelte. Questo cambiamento è stato possibile anche grazie al costante coinvolgimento di tutti e al dialogo con tutti gli attori, che certamente proseguirà nel tempo per monitorare l’andamento della pedonalizzazione e per dare sempre maggiore spazio ad attività ed iniziative per la questi quartieri e per la loro economica che è vitale per tutta la città”.

“Con la chiusura del traffico veicolare da piazza Giulio Cesare verso piazza Vigliena e corso Vittorio Emanuele – sottolinea l’Assessore alla Mobilità, Giusto Catania – ha preso avvio la più ampia area pedonale che Palermo abbia mai avuto: oltre 16 mila metri quadri, dalla Cattedrale a Piazza Marina, dal Teatro Massimo a Piazza Giulio Cesare. E’ un grande risultato, che sarà comunque sempre monitorato per apportare, dove necessario, piccole variazioni o modifiche”.

Il Presidente della Prima Circoscrizione, Massimo intanto comunica che “in continuità con il percorso di ascolto e coinvolgimento dei cittadini avviato, sarà possibile presentare delle osservazioni al nuovo piano di Ztl presso la sede di piazza Giulio Cesare 52 (terzo piano) oppure scrivendo a: primacircoscrizione@comune.palermo.it. Le osservazioni raccolte verranno discusse mensilmente con i tecnici dell’Ufficio Mobilità per eventuali azioni correttive a partire dal 30 settembre 2019”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it