Memorial Antonio Patellaro, stravince il catanese Stefano Bartolotta

Raimondo Burgio

Sport - Ciclismo

Memorial Antonio Patellaro, stravince il catanese Stefano Bartolotta
Il corridore catanese della Grasso Volanti ha vinto entrambe le prove tecniche

Memorial Antonio Patellaro, stravince il catanese Stefano Bartolotta

15 Luglio 2019 - 12:24

Il corridore catanese Stefano Bartolotta della Grasso Volanti ha vinto la gara ciclistica “Memorial Antonio Patellaro” che si è disputata ieri a Monreale. Il percorso prevedeva una cronoscalata lungo la panoramica che porta verso la piazza di Monreale e un circuito cittadino di circa un chilometro da percorrere 25 volte. Il ciclista catanese ha vinto entrambe le gare.

Il memorial è dedicato al ciclista Antonio Patellaro che, se pure fosse un dilettante, ha pervaso la sua vita della passione per le due ruote. È stata una manifestazione che ha avuto un buon successo al punto di vista agonistico, il circuito era sicuramente molto tecnico ed impegnativo per i partecipanti e in particolar modo nella seconda fase che ha previsto un tortuoso percorso cittadino attraversando le strade del centro storico. Nella prima fase, una cronoscalata lungo la strada panoramica che porta dalla Rocca verso Monreale, che ha sottoposto gli atleti a un duro sforzo fisico.

Hanno partecipato alla realizzazione di questo evento in particolare l’Asd Impero e la società Libertas entrambe di Monreale e l’evento ha registrato in particolare anche la presenza del consigliere Angelo Venturella, appassionato di eventi ciclistici, l’assessore allo sport Rosanna Giannetto e il Sindaco Alberto Arcidiacono.

L’assessore Giannetto ha voluto ringraziare le società che hanno partecipato contribuendo fattivamente alla realizzazione della manifestazione e ha dichiarato di voler promuovere lo sport in ambito cittadino prendendo proprio spunto da questa gara così coinvolgente, per cercare di attivare delle azioni di inclusione partendo dai più giovani, dalla scuola soprattutto con un occhio agli sport di base. Da parte sua il sindaco Arcidiacono ha detto che iniziative del genere possono avere sempre più riscontro e un coinvolgimento anche più ampio poiché il territorio si presta perfettamente a delle avvincenti dispute agonistiche .

Inserire sia l’assessore che il sindaco congiuntamente hanno voluto ringraziare le associazioni di Protezione Civile e soprattutto il corpo di Polizia Municipale che si sono prodigati perché la gara riuscisse nel migliore dei modi, collaborando in modo ineccepibile alla perfetta e serena messa in sicurezza del circuito con la loro azione di presenza puntuale.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it