Da Pioppo Giuseppe e il suo camion su Dmax: “Ecco la mia giornata con Rubio”

Roberto Chifari

Cronaca - Camionisti in trattoria

Da Pioppo Giuseppe e il suo camion su Dmax: “Ecco la mia giornata con Rubio”
Un pezzo di Monreale finisce in televisione su "Camionisti in trattoria". Il celebre programma di Nove e Dmax.

Da Pioppo Giuseppe e il suo camion su Dmax: “Ecco la mia giornata con Rubio”

30 Marzo 2019 - 12:48

Un pezzo di Monreale finisce in televisione su “Camionisti in trattoria”. Il celebre programma di Nove e Dmax, condotto da chef Rubio, tocca per la prima volta il sud Italia. Un viaggio lungo il Belpaese alla ricerca delle migliori trattorie per veri camionisti. Luoghi da non perdere, dove è possibile mangiare bene e spendere poco. Il programma, giunto alla terza stagione, fino ad ora non ha mai superato lo Stretto, eppure un pezzo di Monreale è finito lo stesso nel programma. Il protagonista è Giuseppe Catalano, 40 anni camionista di Pioppo, che ha partecipato alla trasmissione di Rubio. La puntata non è stata girata in Sicilia, ma a Rosarno in Calabria e Catalano è stato uno dei tre camionisti in gara. “È stata un’esperienza bellissima – racconta a Monreale Press -, mi sono divertito tantissimo e ho scoperto in chef Rubio una persona sensibile e simpatica”.

Anche in questa stagione le puntate prevedono tre tragitti lungo una stessa tratta stradale, in compagnia di tre diversi protagonisti che con i loro bolidi “mangia-asfalto” condurranno Rubio a pranzo o cena nel loro posticino preferito. “Un’esperienza che porterò sempre con me perché mi sono divertito”, ci racconta il camionista di Pioppo.

L’idea di partecipare alla trasmissione è nata dall’intuizione dell’imprenditore a capo della ditta di trasporti per cui lavora Catalano. “Il mio titolare è un grande appassionato della trasmissione, si guarda tutte le puntate della trasmissione – racconta con un sorriso Catalano- e ha pensato che io potessi essere il migliore profilo per partecipare alla puntata che abbiamo girato a Rosarno in una nota trattoria”. Non sappiamo se alla fine la trattoria scelta da Catalano sia quella vincente, ma l’autotrasportatoe ci racconta alcuni piccoli retroscena. “Rubio è così come appare nello schermo, simpatico e assolutamente disponibile. Mangia quello che c’è sul piatto e non si risparmia”.

Il format televisivo è soprattutto un viaggio a tappe per raccontare le storie di chi attraversa l’Italia da Nord a Sud e che ha scelto il tir come dimora e la strada come professione. Ma c’è anche l’altro lato della medaglia ed è quello di chi dietro i fornelli ricrea ogni giorno con le proprie specialità territoriali un piccolo angolo di casa. Un format televisivo premiato dall’auditel che per la prima volta fa vedere l’Italia culinaria lontana da chef stellati o dalle ricette di blogger. Una cucina popolare, una tovaglia di carta e un due posate ma dove la genuinità è di casa.

“Camionisti in Trattoria” ha portato alla ribalta la faccia di un’Italia inedita e poco conosciuta, dove non ci sono né lustrini né paillettes ma una buona cucina a prezzi contenuti. Tanto che oggi i ristoranti visitati nelle prime tre stagioni stanno diventando luogo di pellegrinaggio da chi, dopo aver visto magari la puntata in tv, decide di andare a mangiare lì nel fine settimana. “Purtroppo per il lavoro che faccio non mi è sempre possibile guardare la tv – prosegue Catalano – ma il programma lo conoscevo e sapevo che Rubio era in giro per l’Italia a caccia di trattorie dove mangiar bene e spendere poco”.

Per il nostro camionista è tempo di rimettersi al lavoro, c’è da attraversare nuovamente l’Italia e prima di salire a bordo del suo bolide mangia asfalto ci fa una promessa. “Tutto è nato come un gioco e mi sono divertito, ho scoperto un amico come Rubio e adesso mi guarderò tutte le puntate della trasmissione”. E se nel futuro sono previste puntate in Sicilia, Catalano ci svela: “Rubio è innamorato della Sicilia, mi sa che a breve tornerà nell’isola”. La puntata sarà trasmessa in diretta sul canale 9 del digitale terrestre il prossimo 7 aprile alle ore 21,25.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Da Pioppo Giuseppe e il suo camion su Dmax: “Ecco la mia giornata con Rubio””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it