Partinico, molestie alle operatrici di una comunità: arrestato giovane nigeriano

Redazione

Regione

Partinico, molestie alle operatrici di una comunità: arrestato giovane nigeriano

Partinico, molestie alle operatrici di una comunità: arrestato giovane nigeriano
27 Gennaio 2019 - 16:26

E’ stato arrestato dagli agenti del commissariato di Partinico mentre stava tentando di fare irruzione nei locali della sede di una comunità d’alloggio. Il giovane di 19 anni nigeriano è accusato di condotta persecutoria. In quell’immobile il giovane voleva fare rientro con l’uso della violenza, dopo esserne stato allontanato a causa di comportamenti aggressivi e per le molestie rivolte alle due operatrici del centro, delle quali, sembra, si fosse invaghito.

Il nigeriano perseguitava le dipendenti della comunità, anche mediante l’invio di messaggi, telefonate ed addirittura pedinamenti, e per questo le vittime avevo sporto denuncia alla polizia. “In ragione delle pregresse denunce – spiegano dalla Questura – lo straniero, colto in flagranza dell’ennesimo episodio molesto, nonché per la reiterazione delle condotte persecutorie, è stato tratto in arresto e dovrà rispondere, anche, dei reati di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it