A Balestrate la “Marcia della Pace 2018” della Diocesi di Monreale

Redazione

Regione

A Balestrate la “Marcia della Pace 2018” della Diocesi di Monreale

di Redazione 
A Balestrate la “Marcia della Pace 2018” della Diocesi di Monreale

Si terrà a Balestrate la Marcia della Pace e Festa dei Popoli 2018 organizzata dall’Arcidiocesi di Monreale. L’evento sarà incentrato sul tema della 52esima Giornata Mondiale della Pace, che si celebre il 1° gennaio 2019. Sabato 29 Dicembre, alle ore 16,30. “La buona politica è al servizio della pace”, questo il titolo della giornata voluta fortemente da Monsignor Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale.

“La responsabilità politica appartiene ad ogni cittadino – spiegano dalla Diocesi – e in particolare a chi ha ricevuto il mandato di proteggere e governare. Questa missione consiste nel salvaguardare il diritto e nell’incoraggiare il dialogo tra gli attori della società, tra le generazioni e tra le culture. Non c’è pace senza fiducia reciproca. E la fiducia ha come prima condizione il rispetto della parola data. L’impegno politico – che è una delle più alte espressioni della carità – porta la preoccupazione per il futuro della vita e del pianeta, dei più giovani e dei più piccoli, nella loro sete di compimento”.

Alla giornata saranno presenti anche le tre sigle sindacali più importanti: Cgil, Cisl e Uil. I loghi delle tre organizzazioni sindacali affiancano quelli dell’Ufficio pastorale sociale del lavoro dell’Arcidiocesi di Monreale, promotrice dell’evento, e del comune di Balestrate. L’appuntamento è al belvedere di Balestrate. Da qui il corteo si snoderà attraverso la via Segesta, la via Roma e la via Madonna del Ponte.

“La pace e la convivenza tra i popoli non sono concetti astratti che riguardano gli equilibri internazionali ma obiettivi da raggiungere anche nella realtà dei nostri territori, attraverso la pratica quotidiana dei valori dell’accoglienza e dell’integrazione – dichiarano il segretario generale Cgil Palermo Enzo Campo, il segretario generale Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana e il coordinatore Uil Palermo Gianni Borrelli – I sindacati partecipano alla marcia per ribadire il no a ogni forma di contrasto e di odio etnico e razziale, per lanciare un segnale diverso rispetto al clima di intolleranza e di paura del diverso, dello straniero, dell’immigrato che si respira nel Paese, e per chiedere piani di integrazione, realizzazione e coesione sociale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su monrealepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it