San Martino, le “bestie” colpiscono ancora: ennesimo raid nell’area attrezzata di Rinazzo

Redazione

Cronaca

San Martino, le “bestie” colpiscono ancora: ennesimo raid nell’area attrezzata di Rinazzo

di Redazione 
San Martino, le “bestie” colpiscono ancora: ennesimo raid nell’area attrezzata di Rinazzo

Ci risiamo. Contro le “bestie” (e non ci riferiamo agli animali, ndr) non c’è niente da fare. A San Martino continuano i raid degli incivili della domenica. Stiamo parlando ancora una volta dell’area attrezzata di Rinazzo, più volte sporcata e vandalizzata da incivili e ripulita dagli operatori della Mirto o da semplici cittadini. L’ultima volta ad essere stati abbandonati dopo il pranzo della domenica sacchetti, piatti e bicchieri di plastica. Oggi invece troviamo un tavolo rudimentale e una sedia da ufficio. I resti probabilmente della scampagnata del solito gruppo di incivili. O chissà, magari qualcuno che per un giorno ha voluto provare l’ufficio in mezzo al verde.

“Da anni chiedo all’amministratore comunale – ha detto Paolo Arduino del gruppo Amici di San Martino delle Scale – ma anche  agli Enti sia pubblici che privati il recupero dell’area, ma purtroppo non mi hanno mai ascoltato. Credo sempre di più che bisogna dare risposte ed intervenire per recuperare questi posti splendidi, ma anche attuare politiche vere di repressione”.

Poche settimane fa sempre nella stessa area di Rinazzo erano state bruciate panchine e recinzioni. Ma all’interno del bosco sono stati più volti abbandonati anche pneumatici, e rifiuti pericolosi, tra questi materassi ed elettrodomestici.

san-martino-rifiuti1 san-martino-rifiuti2

Un commento a “San Martino, le “bestie” colpiscono ancora: ennesimo raid nell’area attrezzata di Rinazzo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su monrealepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it