Grisì, parametri fuori legge: divieto di utilizzare l’acqua in tutta la frazione

Redazione

Cronaca

Grisì, parametri fuori legge: divieto di utilizzare l’acqua in tutta la frazione

Grisì, parametri fuori legge: divieto di utilizzare l’acqua in tutta la frazione
30 Gennaio 2018 - 12:15

A seguito di una nota del Servizio Acquedotto con la quale è stato comunicato che l’Amap di Palermo ha evidenziato lo sforamento dei parametri imposti per legge dei campioni di acqua prelevati all’ingresso del serbatoio di Grisì e nel punto di appresamento della Delegazione di Grisì, il sindaco Piero Capizzi ha emesso una ordinanza per inibire l’uso potabile dell’acqua in distribuzione nella frazione, in attesa dei risultati delle verifiche attivate in regime di auto tutela e dei prelievi già concordati con l’Amap per giorno 1 febbraio. I tecnici hanno ritenuto opportuno per motivi precauzionali di non utilizzare l’acqua della condotta di Grisì. E’ stato consentito di utilizzare l’acqua esclusivamente per motivi igienico – sanitari. L’ordinanza è stata notificata al Dirigente Area VI, al Comando di Polizia Municipale ed all’Asp di Palermo.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Grisì, parametri fuori legge: divieto di utilizzare l’acqua in tutta la frazione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it