Palermo, rubano il portafogli ad un turista, arrestati in tre dalla polizia

Redazione

Palermo

Palermo, rubano il portafogli ad un turista, arrestati in tre dalla polizia
I polizziotti che avevano scorto quanto accaduto, sono intervenuti bloccandoli e restituendo il portafogli al proprietario

Palermo, rubano il portafogli ad un turista, arrestati in tre dalla polizia

18 Gennaio 2016 - 00:00

Gli agenti della Polfer, in servizio antiscippo, hanno sorpreso tre malviventi residenti nel bagherese e noti per i loro trascorsi per reati simili, a sottrarre il portafogli ad un turista belga. Scippi e borseggi a bordo di autobus trovano quasi una naturale location nel  “101”, corsa che taglia trasversalmente il capoluogo ed è tradizionalmente frequentata da turisti e pendolari. I poliziotti hanno notato, a distanza, i tre malviventi, Salvatore Barone, 63enne, Andrea Di Blasi, 28enne e Antonino Tesauro, 23enne, correre in direzione del capolinea della corsa 101 in arrivo alla Stazione Centrale. Ad essere preso di mira un anziano turista belga, adocchiato quando anch’egli era in attesa di salire sul mezzo pubblico. Come da manuale, mentre uno dei tre malviventi è rimasto ai piedi dell’autobus, i due complici sono saliti a bordo, a strettissimo contatto con la vittima. Nei confronti del turista i malviventi hanno esercitato una violenta pressione, finalizzata a sottrarre il portafogli ed apparentemente giustificata dalle sollecitazioni della calca. Il turista ha capito che qualcosa non andava, ha desistito dal prendere quella corsa ed ha fatto marcia indietro, percorrendo a ritroso la scaletta di accesso ma era già troppo tardi, i malviventi avevano già messo a segno il colpo e stavano fuggendo con il portafogli. I poliziotti che avevano scorto nitidamente quanto accaduto, sono intervenuti, bloccando i tre, recuperando il portafogli e restituendolo al proprietario. I tre sono stati arrestati. Sempre nella zona della Stazione, gli agenti della Polfer hanno eseguito due provvedimenti di arresto pendenti nei confronti di altrettanti soggetti, sorpresi a girovagare. Uno dei due soggetti dovrà scontare la pena di 1 anno per il reato di truffa ed il secondo 4 mesi per il reato di lesioni personali.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it