Palermo, market della droga in un appartamento a Brancaccio, tre arresti

Redazione

Palermo

Palermo, market della droga in un appartamento a Brancaccio, tre arresti
D amesi la Polizia teneva d'occhio la zona

Palermo, market della droga in un appartamento a Brancaccio, tre arresti

18 Gennaio 2016 - 00:00

Agenti della Polizia di Stato, appartenenti al  Commissariato di Brancaccio, hanno tratto in arresto Paolo Pensabene, 24enne palermitano, pregiudicato, Rosario Piano, 23enne palermitano, pregiudicato e A.M.M.T., 20enne palermitano, poiché ritenuti responsabili, in concorso tra loro, del reato di spaccio e detenzione di sostanza stupefacente. I poliziotti della squadra investigativa del Commissariato di Brancaccio hanno concluso con esito positivo le indagini condotte da qualche mese in merito ad una presunta attività di spaccio di sostanze di stupefacenti all’interno di una abitazione del quartiere  Brancaccio. Da un po’ di tempo i poliziotti si sono accorti che in un appartamento di Piazzetta Teresi vi era un continuo andirivieni di giovani. Insospettiti, gli agenti hanno deciso di indagare per scoprire le reali ragioni di questa  intensa frequentazione. La scorsa sera, i poliziotti, impegnati in un servizio di appostamento, dopo aver assistito ad un intenso viavai, hanno deciso di fare irruzione all’interno dell’abitazione, all’ingresso della quale sostavano tre giovani. All’interno dell’appartamento perquisito dai poliziotti i malviventi avevano allestito un vero e proprio market della droga, frequentato abitualmente  da assuntori di diverse fasce di età,  per effettuare i propri acquisti. Gli agenti, infatti, hanno facilmente rinvenuto e posto sotto sequestro 66 dosi di  sostanza stupefacente, verosimilmente del tipo marijuana, suddivisa in bustine pronte per la vendita e la somma di 340 euro provento dell’attività di spaccio. I tre palermitani tratti in arresto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati condotti in regime di detenzione domiciliare presso le rispettive abitazioni. 

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it