Monreale, la gara di kart, gli organizzatori promettono: "Nessuno sarà sequestrato a casa"

Rosario Lo Cicero

Cronaca

Monreale, la gara di kart, gli organizzatori promettono: "Nessuno sarà sequestrato a casa"
Lo ha confermato Chiofalo, l'organizzatore della manifestazione

Monreale, la gara di kart, gli organizzatori promettono: "Nessuno sarà sequestrato a casa"

18 Gennaio 2016 - 00:00

"Nessuno rimarrà sequestrato a casa": parole di Salvo Chiofalo, organizzatore della gara di kart prevista a Monreale il 20 ed il 21 settembre e coordinatore regionale della Csen. Chiofalo ha anticipato alla nostra redazione che il percorso è stato studiato appositamente per evitare i disagi lamentati lo scorso anno dai residenti della zona dove sraà organizzata la seconda edizione della gara di kart. "Ho letto sul vostro giornale delle critiche mosse dai residenti agli organizzatori – dice Chiofalo – con la raccolta firme e la minaccia di non far disputare la gara – Vorrei tranquillizzare tutti: abbiamo previsto varchi e punti di fuga". La conferma ci sarà solo domani, durante la conferenza stampa, dove sarà illustrato il percorso. Ma, dalle prime indiscrezioni, gli organizzatori hanno previsto varchi dove i pedoni potranno muoversi liberamente. Oltre a dei percorsi studiati appositamente per permettere di percorrere strade alternative. Inoltre, durante la gara saranno concessi alcuni minuti di via libera: cioè tutte le auto potranno attraversare il percorso di gara. 

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it