Monreale, “sosta selvaggia”: occupati abusivamente i parcheggi per i disabili

Redazione

Cronaca

Monreale, “sosta selvaggia”: occupati abusivamente i parcheggi per i disabili
La polizia municipale promette controlli più severi

Monreale, “sosta selvaggia”: occupati abusivamente i parcheggi per i disabili

04 Dicembre 2015 - 12:00

Che la viabilità all’interno della cittadina risulti una vera e propria piaga è stato dimostrato più volte con diversi sopralluoghi, ma soprattutto con le foto inviate dai lettori che come al solito in tantissimi denunciano il disagio quotidiano. Alla base, la probabile inciviltà e il “menefreghismo”, ma a guarnire il piatto, le esigue forze di polizia municipale schierate a contrastare questo fenomeno di maleducazione con pochissimi mezzi. E queste cose si ripercuotono sull’intera circolazione.

Oggi riceviamo e pubblichiamo una segnalazione di sosta selvaggia che avviene quotidianamente negli stalli riservati ai diversamente abili all’ingresso della Ztl: tutti occupati e nessuno dei mezzi espone alcun tagliando che dichiara l’invalidità del conducente o proprietario del mezzo e tutto a discapito di che realmente necessita o potrebbe usufruire di un diritto che spesso viene negato o calpestato.

E identica la situazione nei parcheggi riservati alle farmacie: come consuetudine i parcheggi riservati al ritiro di medicinali vengono occupati anche per giorni, senza che nessuna autorità che faccia rispettare la sosta temporanea che permetta ai clienti di poter ritirare medicinali che potrebbero anche essere urgenti. Ma proprio il neo vice-comandante Castrense Ganci ha fatto sapere che tra gli obiettivi del suo nuovo mandato c’è anche il contrasto alla “sosta selvaggia”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it