Attentati a Parigi: Palermo scende in piazza per dire no al terrorismo

Redazione

Palermo

Attentati a Parigi: Palermo scende in piazza per dire no al terrorismo
Sit-in ieri davanti il teatro Massimo illuminato con il tricolore francese

15 Novembre 2015 - 15:00

Centinaia le persone che hanno partecipato al sit-in organizzato dalla Consulta delle Culture insieme all’Amministrazione comunale, in segno di solidarietà alle cittadine e ai cittadine di Parigi, vittime dell’attacco terroristico di ieri. Erano presenti il presidente della Consulta, Adham  Darawsha con una delegazione di consiglieri, gli Assessori della Giunta comunale, diversi rappresentanti di sindacati e associazioni, il Sovrintendente del Massimo Francesco Giambrone e in direttore del Biondo Roberto Alajmo.

Parlando a nome dell’Amministrazione, gli Assessori Arcuri e Catania hanno sottolineato il messaggio di unità e fermo rigetto di ogni forma di violenza che viene dalla manifestazione, mentre il Presidente della Consulta ha rimarcato il fatto che tutte le comunità etniche e religiose presenti nella nostra città sono oggi vicine al popolo francese, rifiutando qualsiasi forma di integralismo religioso, contrario ai fondamenti dell’Islam.

Al termine della serata il Coro del teatro Massimo (per l’occasione illuminato con i colori della bandiera francese) ha intonato la Marsigliese, seguito da un lungo e commosso applauso dei presenti. Il teatro Biondo ha esposto la bandiera transalpina a mezz’asta.

Ricordando che tutti gli Uffici comunali esporranno le bandiere a mezz’asta e che per lunedì è stato indetto il lutto cittadino, il sindaco Leoluca Orlando ha sottolineato che “la presenza affettuosa e commossa della Consulta delle Culture, delle Istituzioni culturali della città, dei sindacati e di tanti semplici cittadini e cittadine è la prova della maturità di Palermo nel saper rispondere alla barbarie con la cultura e alla violenza con l’impegno corale per la democrazia e la pace”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it