Monreale, i randagi di piazzale Florio, un incubo per gli sportivi

Redazione

Cronaca

Monreale, i randagi di piazzale Florio, un incubo per gli sportivi
Un gruppo di cani, preoccupa non poco chi pratica la corsa nella zona di via Strada Ferrata

Monreale, i randagi di piazzale Florio, un incubo per gli sportivi

21 Giugno 2015 - 11:00

Mentre il ritorno di Leo in piazza Vittorio Emanuele ha commosso non pochi monrealesi (leggi qui), da qualche altra parte della città, il randagismo sembra comportare qualche “piccolo” problema di convivenza. Siamo in via Strada Ferrata, una strada molto conosciuta dagli amanti del podismo che puntualmente utilizzano la via poco trafficata da veicoli per dedicarsi alla corsa. Ma giunti all’altezza di piazzale Florio, qualcosa o meglio, qualcuno incita gli sportivi a correre più forte. Un gruppo di cani che staziona regolarmente sul piazzale, quando avvista un corridore, si lancia nel classico e minaccioso inseguimento, accompagnato da un abbaio tale da rendere il momento di svago in un vero e proprio incubo. Alcuni testimoni, raccontano di essersi persino gettati all’interno dei cassonetti della spazzatura per evitare il possibile morso dell’animale preso da uno dei suoi istinti primari. “A scatenare gli inseguimenti è sempre il cane pezzato – racconta un testimone -, gli altri sono sempre stati innocui, ma una volta visto il comportamento del capo branco seguono di conseguenza, speriamo si possa prendere un provvedimento sia nel rispetto dell’animale che soprattutto nel rispetto dalla gente che attraversa piazzale Florio”.

 

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it