L’integrazione sociale passa anche dalla X° Festa di Addiopizzo

Redazione

Eventi

L’integrazione sociale passa anche dalla X° Festa di Addiopizzo
Le creazioni sartoriali delle donne migranti del progetto "I Saperi per l’Inclusione", esposte a piazza Magione

26 Maggio 2015 - 10:00

In occasione della decima edizione della Festa di Addiopizzo, prevista a Palermo i prossimi 29, 30 e 31 maggio a piazza Magione, le donne migranti destinatarie del progetto “I saperi per l’inclusione” (Fondo Europeo per l’Integrazione di Cittadini di Paesi terzi – AP 2013 – Azione 1) esporranno  le creazioni sartoriali realizzate durante un breve laboratorio di  taglio e cucito, curato dall’Associazione “Pellegrino della Terra Onlus”.

L’iniziativa è promossa dalla Scuola di Lingua Italiana per Stranieri (Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Palermo) in partenariato con le associazioni Pellegrino della terra Onlus, Incontrosenso, Casa di tutte le genti e Kappaelle Comunicazione & Eventi e in collaborazione con il Comune di Palermo (Assessorato alla cittadinanza sociale e Assessorato alla scuola), l’Associazione Le Balate e gli istituti scolastici Perez/Calcutta e La Masa/Federico II.

Le creazioni proposte sono semplici e originali prodotti sartoriali – ad esempio portaoggetti, borse e custodie per smartphone –  nati nel corso del breve laboratorio. Durante il progetto le donne, provenienti da Ghana, Nigeria, Bangladesh e Sri Lanka, hanno ricevuto una breve formazione e hanno maturato l’idea di trasformare questa esperienza un mestiere. Il progetto fornirà loro, fino a giugno 2015, assistenza professionale, ospitalità e materiali necessari alla produzione delle creazioni sartoriali.

Dopo giugno, il gruppo scommette su se stesso e proverà a sostenersi autonomamente. La partecipazione alla Festa di Addiopizzo rappresenta, dunque, un sostegno a questa nuova iniziativa di tipo imprenditoriale,  che ha come fine quello di raggiungere sufficiente autonomia lavorativa per proseguire in maniera indipendente.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it