Cambogia, a due anni farebbe dei veri miracoli

Rosangela Scimeca

La Straniera

Cambogia, a due anni farebbe dei veri miracoli
Il bambino avrebbe guarito lo zio paralizzato

Cambogia, a due anni farebbe dei veri miracoli

19 Aprile 2015 - 17:12

Si chiama Kong Keng, ha soltanto due anni, ma di cose straordinarie pare averne già compiute parecchie. Il bambino cambogiano è considerato un “miracolatore” dalla gente del suo villaggio e dalla popolazione delle terre vicine perché sembrerebbe in grado di curare le malattie più disparate.

Le sue capacità curative sono state scoperte per caso da uno zio del piccolo. L’uomo era rimasto paralizzato dalla vita in giù e i dottori non avevano incoraggiato speranze di guarigione. Un giorno andò a visitare il nipotino che gli chiese perché non poteva camminare. Lo zio gli spiegò il problema come si farebbe con un bimbo di soli due anni. Kong, dopo averlo ascoltato, andò a prendere delle foglie di tè per preparare una bevanda calda al parente invalido. Dopo che l’uomo finì di berlo, si alzò in piedi guarito.

Continua a leggere il post e guarda il video al link del blog La Straniera: http://www.lastraniera.it/?p=993

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it