Migranti/4, il sindaco Piero Capizzi: “Non possiamo opporci alle decisioni della Prefettura”

Redazione

Inchieste

Migranti/4, il sindaco Piero Capizzi: “Non possiamo opporci alle decisioni della Prefettura”
Il Comune avvisato solo ieri sera

Migranti/4, il sindaco Piero Capizzi: “Non possiamo opporci alle decisioni della Prefettura”

14 Aprile 2015 - 09:20

“Purtroppo è un sistema organizzativo pieno di falle”. Commenta così il sindaco di Monreale l’arrivo dei migranti nella cittadina normanna. “Siam stati avvisati dalla Prefettura di questa improvvisa emergenza umanitaria. Il Prefetto ci ha spiegato che, su disponibilità data dalla Curia di Monreale, avrebbero portato da noi circa 5oo persone. E così è stato. Purtroppo noi non possiamo che prendere atto della situazione e mettere a disposizione un supporto logistico”. E così è stato, con il Comune che ha messo in campo la protezione civile, i servizi sociali e la polizia municipale.

“Credo sia tutto il sistema da rivedere – dice Capizzi -, perché non puoi impedire a queste persone di uscire dal luogo in cui sono stati sistemati. E quindi tutto diventa più complesso e capisco anche le lamentele di alcune persone. Ma quando c’è un’emergenza umanitaria come questa, un Comune, come il nostro, non può opporsi alle decisioni del Prefetto”.

La polizia municipale ha presidiato il complesso San Gaetano e la piazza, mentre la protezione civile ed i servizi sociali hanno pattugliato il territorio per tentare di individuare più persone possibili.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it