Come gestire i capricci dei bambini? Consigli pratici del nostro esperto

Federica La Scala

Rubriche

Come gestire i capricci dei bambini? Consigli pratici del nostro esperto
Il modo in cui i bambini esprimono un bisogno o comunicano un'emozione

Come gestire i capricci dei bambini? Consigli pratici del nostro esperto

30 Gennaio 2015 - 12:53

Partiamo subito dal presupposto che non esistono bambini che non fanno capricci. Allo stesso modo non esistono genitori che non si sono trovati in quella situazione scomoda e imbarazzante in cui il proprio figlio comincia ad urlare in preda ad un attacco “isterico” solo perché  ha ricevuto un no come risposta ad una sua richiesta.

Davanti ad un comportamento del genere, oggi, si trovano dei genitori inermi e che hanno serie difficoltà a gestire questi atteggiamenti dei propri figli. In realtà, il capriccio, non è altro che una modalità con cui il bambino sta in quel momento esprimendo un bisogno, rappresenta il suo modo di comunicare un’emozione quale la rabbia, l’insoddisfazione, la delusione.

Continua a leggere sul blog Benesserci…

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it