L’incidente a Schumacher, suicida il presunto ladro della cartella clinica

Rosario Lo Cicero

Dall'Italia e dal Mondo

L’incidente a Schumacher, suicida il presunto ladro della cartella clinica
Trovato impiccato nella sua cella

L’incidente a Schumacher, suicida il presunto ladro della cartella clinica

07 Agosto 2014 - 13:00

Shock nella vicenda di Michael Schumacher, soprattutto la storia legata al trafugamento ed al tentativo di diffondere i dati della cartella clinica dell’ex pilota della Ferrari. Nei giorni scorsi la direzione dell’ospedale universitario di Grenoble, dove il campione tedesco era stato ricoverato, dopo la rovinosa caduta sugli sci, avvenuta sulle nevi francesi di Maribel, aveva denunciato il tentativo di furto.

Un misterioso personaggio, aveva offerto via mail, la cartella medica, contenente anche documenti relativi alle condizioni del degente, a diverse testate giornalistiche europee. Nessuna testata le raccolse e tutti denunciarono il fatto alle varie sedi della Polizia Postale, compresa la richiesta di 50 mila euro. A fine Giugno, Schumacher venne trasferito da Grenoble a Losanna ed a quanto sembra, fu proprio durante questo trasferimento che avvenne il furto.

Il Procuratore di Grenoble, Jean-Yve Coquillant, si interessò al caso ed a seguito di alcune indagini, venne individuato ed arrestato un uomo che lavorava in una Società svizzera di elicotteri, alla quale era stato affidato il trasferimento. Ieri mattina l’uomo si è suicidato impiccandosi nella sua cella. I suoi dati anagrafici non sono stati resi noti.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it