Grisì, festa del Patrono, Zuccaro: “Se la festa dovesse essere annullata non sarà di certo per colpa nostra”

Redazione

Cronaca

Grisì, festa del Patrono, Zuccaro: “Se la festa dovesse essere annullata non sarà di certo per colpa nostra”
L'assessore replica al consigliere Antonella Giuliano

Grisì, festa del Patrono, Zuccaro: “Se la festa dovesse essere annullata non sarà di certo per colpa nostra”

05 Agosto 2014 - 15:00

Rientrato l’allarme per l’annullamento della festa del Santo Patrono nella frazione monrealese di Grisì. Anche se ancora a metà. Come ogni anno, la comunità di Grisì, il 16, 17 e 18 agosto, si riunisce per festeggiare, assieme ai tanti compaesani emigrati all’estero che, proprio per l’occasione tornano nella loro terra natìa, la ricorrenza del Santissimo Cuore di Gesù.

“Il finanziamento dei festeggiamenti è sempre stato interamente a carico dei cittadini che, mediante autotassazione, hanno di volta in volta contribuito a far sì che l’evento si perpetrasse – dice il consigliere comunale Antonella Giuliano -. Il Comune ha contribuito unicamente in termini di accesso ai punti luce per gli archi e mettendo a disposizione la banda musicale. Quest’anno sono stata contattata dal comitato dei festeggiamenti perché lo stesso sta riscontrando difficoltà economiche tali da rischiare il venir meno dei festeggiamenti in onore del Santo patrono”.

Qualche tempo fa, presso la Sala Rossa, il sindaco Piero Capizzi aveva preso l’impegno di assicurare almeno (come piccolo contributo visto le esigue disponibilità economiche) il palco, i punti luce ed il pagamento della Siae.

La replica è affidata all’assessore Ignazio Zuccaro: “Probabilmente la Giuliano non è aggiornata sui fatti. Sarebbe meglio che prima parlasse con il comitato. L’amministrazione contribuirà, così come promesso per la realizzazione della festa a Grisì, nonostante le casse comunali siano completamente azzerate e stiamo ancora lavorando con il bilancio dello scorso anno. Provvederemo con quanto promesso. Se la festa dovesse “saltare” non sarà di certo per causa del Comune”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it