Patti, la multa è “gigante”, per far vergognare gli automobilisti

Redazione

Regione

Patti, la multa è “gigante”, per far vergognare gli automobilisti
Simpatica iniziativa voluta dal comandante Castrense Ganci, monrealese e distaccato presso il comune messinese

25 Giugno 2014 - 12:00

Di certo, gli automobilisti indisciplinati non potranno dire “non mi ero accorto di aver preso una multa”. Perché a Patti, la multa per chi parcheggia sugli stalli riservati ai portatori di handicap ha una particolarità: è gigante. Dimenticatevi il classico fogliettino giallo che spesso si confonde tra i volantini pubblicitari. Questa è in formato A3, cioè il doppio del classico formato di un foglio comune. Ed è di colore rosa.

L’idea, prima volta che si vede in Italia, è venuta al comandante Castrense Ganci, monrealese e distaccato nel comune di Patti che da mesi, insieme all’amministrazione comunale, sta facendo opera di sensibilizzazione al rispetto del codice stradale in modi originali. La multa per l’automobilista ci sarà. L’importo rimane identico. Cambiano le dimensioni della multa, “per far vergognare – spiega il comandante Ganci – chi parcheggia in uno spazio riservato a chi ha reali necessità. In modo tale che anche gli altri automobilisti si accorgano in maniera netta ed immediata dell’infrazione commessa”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it