Schumacher migliora? La portavoce: “Si, ma resta in condizioni critiche”

Rosario Lo Cicero

Dall'Italia e dal Mondo

Schumacher migliora? La portavoce: “Si, ma resta in condizioni critiche”
Segnali leggermente positivi dall'ospedale in cui si trova ricoverato l'ex pilota della Ferrari

Schumacher migliora? La portavoce: “Si, ma resta in condizioni critiche”

07 Marzo 2014 - 18:00

Il nostro quotidiano on-line, così come avrete sicuramente notato, segue, passo passo, la tragica vicenda legata all’incidente che il 29 dicembre scorso ha visto protagonista il 44enne Michael Schumacher, sette volte Campione del Mondo di F.1 ed ex ferrarista rimasto nel cuore di tutti gli appassionati di automobilismo. Abbiamo deciso questa linea, per il grande affetto che il personaggio ha saputo convogliare attorno a sé.

Da una notizia appena diffusa da La Gazzetta dello Sport e fatta trapelare da Luca di Montezemolo, patron della Ferrari, si apprende che la portavoce del Campione tedesco, Sabine Kehm, ha raccontato: “Michael è fuori pericolo? Diciamo di sì, ma le sue condizioni sono gravi e quindi è impegnativo sostenere che tutti i rischi siano scongiurati. Ma è chiaro che il suo stato non è più così delicato come in un primo momento”.

Non ci resta quindi che pregare e attendere, nonostante sappiamo bene che Schumacher sta ricevendo a Grenoble, sede di un attrezzato e rinomato reparto di neurochirurgia, il massimo delle cure e delle attenzioni. È certo che in ospedale si alternano ora il Presidente della FIA Jean Todt ed ora l’amico e grande progettista, Ross Brown e sappiamo, inoltre, che la innamoratissima moglie Corinna, non lo lascia un attimo e gli sussurra sempre all’orecchio, parole affettuose, non mancando di ricordargli i grandi trionfi del recente passato.

Una famiglia ricca, insomma, senza problemi economici di certo ma che, in questo tragico momento, ha estrinsecato e probabilmente ritrovato, tutta la “sacralità” della quale necessita chi viene colpito da improvvise ed inattese disgrazie.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it