Monreale, buche, allagamenti e mancanza di luce: gli incubi dei residenti di via Cannizzara

Redazione

Cronaca

Monreale, buche, allagamenti e mancanza di luce: gli incubi dei residenti di via Cannizzara
La querelle tra Enel e Comune non permette di risolvere i problemi

22 Febbraio 2014 - 10:00

Da dodici anni sono abbandonati ad un destino triste: convivere con buche profonde fino a 20 centimetri, allagamenti continui e la totale mancanza di illuminazione pubblica. Siamo a Monreale, in via Cannizzara, traversa di via Pezzingoli. La zona è famosa per la maxi centrale dell´Enel costruita tanti anni fa ed ora in fasi di ulteriore sviluppo.

Ma risalta subito all’occhio di come la strada non sia in perfette condizioni. Anzi. Patrizia Butera è una residente della zona che si è rivolta alla nostra redazione: “Parlo a nome di tutti quanti risiedono in questa strada – ha detto alla nostra redazione -. Viviamo nel degrado più assoluto in quanto siamo abbandonati dal Comune sia come pulizia dei bordi strada sia per l´acqua di scolo che ormai la fa da padrona per strada causando gravi lesioni all’asfalto (dire lesioni è essere ottimisti) in quanto ci sono delle vere e proprie voragini, che potete immaginare cosa possano causare. Abbiamo interpellato sia il Comune che la società Enel che nel lontano 2002 (circa) ha costruito una cabina primaria che con il passaggio dei mezzi pesanti ha distrutto le tubazioni che garantivano il deflusso delle acque. La palla viene passata da una parte all’altra”.

Noi siamo stati sul posto insieme all´assessore Mimmo Vittorino ed un componente dell´ufficio tecnico che si sono resi conto di persona della grave situazione in cui versa la strada. “Storia molto intricata – dice Vittorino -. Entro pochi giorni invieremo alla società del servizio elettrico i verbali redatti dalla polizia municipale dove si evince che si tratta di un problema loro e non di nostra competenza”.

“La risposta del Comune di Monreale appare pretestuosa – dicono dall´Enel con una nota dell´ufficio stampa -. I lavori in questione, realizzati molti anni fa, sono stati eseguito con tutti i criteri. Assurdo venirci a contestare l’irregolarità dei lavori dopo tutto questo tempo. La competenza sulla strada è esclusivamente del Comune”.

E la “disputa” tra Comune ed Enel, però, si ripercuote negativamente sui residenti. Che continueranno a distruggere sospensioni e pneumatici, cammineranno al buio ed avranno sempre per strada un fiume d´acqua che crea notevoli disagi. Al momento le possibilità di risolvere il problema sono veramente scarse. Ma in ogni caso la situazione va affrontata, perchè la via è molto popolosa. E da lì transitano decine di veicoli al giorno. Questo è solo il primo capitolo di una storia che seguiremo in attesa di qualche sviluppo

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Monreale, buche, allagamenti e mancanza di luce: gli incubi dei residenti di via Cannizzara”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it