Michael Schumacherè morto. Ma è solo una “bufala” del web

Rosario Lo Cicero

Dall'Italia e dal Mondo

Michael Schumacherè morto. Ma è solo una “bufala” del web
La notizia subito smentita dall'ospedale nel quale si trova ricoverato l'ex pilota di Formula 1

Michael Schumacherè morto. Ma è solo una “bufala” del web

07 Febbraio 2014 - 12:00

Nella giornata di ieri, la notizia della morte del 45enne Campione di F.1 Michael Schumacher si è diffusa sul web, ma poco dopo tutto è stato smentito. La situazione resta comunque molto critica e dopo il risveglio dal coma indotto, non ci sono stati i miglioramenti che la moglie Corinna e la famiglia tutta, speravano.

Il sette volte Campione del Mondo, resta in uno stato vegetativo persistente ed il risveglio sperato, dopo la caduta sulle piste innevate di Meribel, non c’è stato. Ricordiamo che il tedesco cadde fra i tracciati di neve fresca denominati “Biche” e “Chamoix”, andando a sbattere violentemente il capo contro le rocce. Nell’impatto, fortuito, quanto improvviso e violento, il suo casco si frantumò.

L’ex ferrrarista, venne subito soccorso e trasportato in elicottero all’ospedale di Grenoble, dove le sue condizioni apparvero subito disperate. A Michael sono giunti da tutto il mondo messaggi di solidarietà e la visita di Todt e Montezemolo, così come quella di tutti i Team di F.1, ne è testimonianza tangibile. La famiglia ha chiesto, ancora una volta, di rispettare il silenzio e di evitare ogni pressione sullo staff medico che si sta prodigando per strappare, l’ancor giovane atleta, dalla morte incombente.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it