Le app più scaricate durante il 2020 secondo il sito Wired

Redazione

L'Angolo del Videogioco - Tecnologia Mobile

Le app più scaricate durante il 2020 secondo il sito Wired
Ecco le app più scaricate secondo le autorevoli testate dedicate al mondo della tecnologia come Wired, HD Blog

16 Dicembre 2020 - 09:10

Mentre ci avviamo verso la conclusione di un anno travagliato e intenso, è tempo di bilancio per quanto riguarda il settore della tecnologia e in particolare quello delle app. Le app oggi sono i software maggiormente utilizzati da parte dell’utente medio, il quale non rinuncia a scaricarne in grande quantità, senza prendere in considerazione il suo reale utilizzo, la funzionalità o l’utilità effettiva. Eppure è bene avere un quadro esaustivo e una sorta di cartina tornasole, per districarsi in questo mare magnum in cui si naviga ormai a vista. L’anno si è concluso con il rilascio di nuovi smartphone da parte di Samsung e Apple, motivo per cui è giusto effettuare una ricognizione sulle app più utili, scaricate e utilizzate durante questo 2020 che sta volgendo ormai al termine.

Secondo le autorevoli testate dedicate al mondo della tecnologia come Wired, HD Blog e via dicendo, le app che si sono distinte nel corso di questi 11 mesi sono quindi per quanto riguarda l’App Store di Apple. E’ bene fare una distinzione di sorta tra app vere e proprie e app di gioco, visto che spesso si crea questo tipo di confusione. L’app dell’anno per quanto riguarda gli utenti iPhone tocca a Wakeout dedicata al mondo del fitness e della ginnastica dolce. Inutile spiegare i motivi del successo in un anno caratterizzato da un’emergenza sanitaria come quella che stiamo vivendo e attraversando ancora oggi, nel nostro quotidiano. Passando invece alle app di giochi la palma d’oro è stata assegnata al rpg di Genshin Impact, gioco che a livello unanime è stato definito il miglior intrattenimento gratuito di questo ultimo periodo.

Passando ad Android invece ci sono un gruppetto di app di giochi e di altri settori che sono state scaricate e che hanno incontrato il successo del pubblico e degli utenti che ne hanno fatto uso come Loona, Intellect e Centr che ha puntato sempre sull’allenamento ma con un testimonial d’eccezione come il divo australiano Chris Hemsworth, noto per le pellicole action come Rush e Thor. Dalle app di svago e funzionalità si passa a quelle di streaming digitale come Disney plus, mentre il settore del gioco online ha incrementato il numero di utenti attivi che ha scaricato le app di gioco o che ha eseguito accesso in modalità browser.

In effetti durante questo 2020 il settore dei casinò online ha registrato un aumento sostanziale da parte degli utenti, con una crescita che si è attestata intorno al 25-29% in più rispetto al 2019. Il merito è in parte dovuto all’utilizzo sempre più costante della tecnologia mobile, che oggi è il primo device nella classifica che interessa le realtà dei casinò digitali presenti sul mercato. I giochi maggiormente praticati durante il 2020 sono stati il baccarat, la roulette, i dadi e le slot machine che potete trovare cliccando qui nonché un classico immortale tra i giochi di carte come il blackjack. Conosciuto anche con il nome di 21, il gioco del blackjack risulta essere duttile e facile da praticare in termini di gameplay anche dai dispositivi mobili. Secondo i dati pubblicati durante il 2020 i siti di casinò online hanno ottenuto buoni risultati sul fronte operativo, rafforzando il livello di sicurezza informatica e migliorando la grafica, il comparto audio e tutto quello che può determinare il successo di un gioco digitale presente su questo tipo di mercato, dove la competizione diventa sempre più accesa ed efficace.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it