Leoluca Orlando resta sindaco di Palermo: bocciata mozione di sfiducia

Redazione

Palermo - La votazione questo pomeriggio

Leoluca Orlando resta sindaco di Palermo: bocciata mozione di sfiducia
Con 19 voti a favore e 20 contrari il Consiglio comunale ha respinto l'atto

Leoluca Orlando resta sindaco di Palermo: bocciata mozione di sfiducia

14 Settembre 2020 - 19:39

Leoluca Orlando resta sindaco di Palermo. Al termine di una seduta fiume iniziata stamani poco dopo le 10 Sala delle Lapidi ha bocciato la mozione di sfiducia al primo cittadino presentata da 19 consiglieri di opposizione. Con 19 voti a favore e 20 contrari il Consiglio comunale ha respinto l’atto, che per ottenere il via libera avrebbe richiesto il sì di 24 consiglieri su 40. La maggioranza ha fatto quadrato attorno al sindaco Orlando, votando compatta contro l’atto.

“Abbiamo assistito da scene mortificanti come chi implorava una astensione. La minoranza non ha una visione condivisa. Il dibattito è stato imbarazzante con soggetti che hanno iniziato a prendere le distanze uno dall’altro. Quindi senza visione. Una alleanza per distruggere e consegnare per un anno ad un commissario l’amministrazione più grande della sicilia. Mi sembra la negazione della politica”. Così il sindaco di Palermo, in conferenza stampa, commenta l’esito della votazione di Sala delle Lapidi che ha respinto la mozione di sfiducia presentata da 19 esponenti dell’opposizione.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Leoluca Orlando resta sindaco di Palermo: bocciata mozione di sfiducia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it