L’uragano Dorian ritarda l’impresa del monrealese Sergio Davì

Redazione

Cronaca - Meteo avverso

L’uragano Dorian ritarda l’impresa del monrealese Sergio Davì
Ore di tensione per il comandante del Nautilus Explorer, che è in sosta nel porto canadese di Halifax

L’uragano Dorian ritarda l’impresa del monrealese Sergio Davì

09 Settembre 2019 - 09:02

Ore di tensione per il monrealese Sergio Davì che, con il suo Nautilus Explorer, è in sosta nel porto canadese di Halifax, esattamente presso l’Armdale Yacht Club, il cui staff ha tempestivamente provveduto alla messa in sicurezza di tutte le imbarcazioni per l’arrivo dell’uragano Dorian che già nella notte scorsa non ha tardato a fare sentire i suoi effetti.

Il comandante rassicura che non ci sono stati danni. Fortunatamente Dorian ha perso forza, è declassato a ciclone post-tropicale, ma non ha smesso di fare danni: Halifax è blindata, è rimasta senza elettricità per tantissime ore ed è stata abbattuta una gru di un grattacielo in costruzione. Si auspica un miglioramento delle condizioni per le prossime ore. Ormai manca poco al compimento della Palermo-New York in gommone.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it