Collegio di Maria, aule al caldo e bagni sistemati: si torna “quasi” alla normalità

Redazione

Cronaca

Collegio di Maria, aule al caldo e bagni sistemati: si torna “quasi” alla normalità

Collegio di Maria, aule al caldo e bagni sistemati: si torna “quasi” alla normalità
16 Gennaio 2019 - 10:14

Dopo mesi di polemiche e di proteste delle mamme, oggi arriva una bella notizia. Le due aule della scuola Novelli di Monreale, ospitate al Collegio di Maria, tornano utilizzabili dagli studenti. Il comune ha, infatti installato due nuove pompe di calore e risistemato i bagni. Da tempo le mamme avevano chiesto all’amministrazione comunale un intervento soprattutto per i bagni che erano stati chiusi per un pericolo di crolli. Gli uffici, invece, avevano verificato che si trattava semplicemente di vernice scrostata. I bagni sono stati ridipinti ed adesso possono essere utilizzati dagli studenti che, fino a ieri, avevano diviso un unico bagno con docenti e bidelli.

Capitolo riscaldamenti: nelle aule non c’era la possibilità di attaccare nemmeno una stufa per paura che l’impianto elettrico non reggesse. Il comune ha installato due potenti pompe di calore per riscaldare gli ambienti e comunque verificato anche l’impianto elettrico che è perfettamente a norma e funzionante. Insomma, si torna alla normalità.

“Lo avevamo detto e abbiamo mantenuto la parola data alle mamme – dicono il sindaco Piero Capizzi e l’assessore Mimmo Vittorino – Desideriamo ringraziare gli uffici per la celerità con cui si sono messi in moto e hanno attivato tutte le procedure necessarie per restituire una scuola dignitosa ai ragazzi”. L’intervento del comune è stato pagato anticipatamente dal comune visto che la fondazione proprietaria del Collegio di Maria non aveva disponibilità. Poi l’amministrazione recupererà questi soldi.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it