Thailandia, adottate bambole abitate da anime di bambini

Rosangela Scimeca

La Straniera

Thailandia, adottate bambole abitate da anime di bambini
Una strana e macabra usanza che si sta diffondendo tra la popolazione

Thailandia, adottate bambole abitate da anime di bambini

01 Novembre 2015 - 13:01

Anche quest’anno è arrivato Halloween con il suo carico di mostri, streghe, zombie e scheletri nell’armadio pronti per una passeggiata notturna o per scherzi all’insegna dell’horror.

Il gusto per quello che si potrebbe definire più comunemente con il termine “soprannaturale” o con un’accezione religiosa “spirituale” prescinde la data del 31 ottobre e riguarda credenze e pratiche che arrivano dalla Thailandia. Proprio qui si sta diffondendo quella che si potrebbe definire una nuova “moda”, anche se sarebbe più appropriato definirla una recente forma di “consolazione” per persone alla ricerca di affetto. In poche parole, si tratta di prendersi cura di bambole “infestate” allo scopo di ottenere prosperità e fortuna.

Queste bambole, dall’aspetto piuttosto inquietante, sono chiamate Look Thep (traducibile come “dio bambino”) e sarebbero abitate da anime di bimbi create attraverso speciali rituali. Molta gente è pronta a garantire sulla loro efficacia.

Continua a leggere il post e guarda il video cliccando al link del blog La Straniera: http://www.lastraniera.it/?p=1082

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it